lunedì 26 aprile 2010

UOMO ROSSO

ci sto' lavorando su', dovrebbe essere una storia sul tipo: "Ho vinto un uomo rosso al luna park" o una cosa del genere.

lunedì 19 aprile 2010

E' SUCCESSO ANCHE A RENATO

Ebbene si: sono stato derubato... succede anche ai migliori, ieri a Renato Vallanzasca hanno rubato la bicicletta oggi a me hanno rubato lo zaino. Ora io non voglio essere razzista pero' di sicuro saranno stati i soliti bergamaschi o milanesi che vengono in liguria a rubare gli zaini e i bambini ( lo fanno, lo fanno...) che tanto noi non gli si dice mai niente.
Dentro lo zaino c'era:
- una preziosissima cartellina blu compagna di mille avventure e contenente un po' dei miei disegni (merda!), una denuncia per travisamento del tribunale di Torino (spero che l'amico ladro colga l'ironia) e il mio modello ISEE (milionario ovviamente!).
- un libro (25 euri)
- e basta.
Anche se ho attivato alla ricerca della refurtiva la capillare rete degli spazzini genovesi (uomini tra gli uomini!) non nutro molte speranze di recuperare qualcosa. Per chiunque pero' possa dare informazioni utili a farmi riavere lo zaino la ricompensa e' un assegno da un milione di lire di quelli che davano al signor Bonaventura.

P.s. nel riquadro sopra trovate una mia foto in via pre' pochi minuti dopo il fattaccio.



martedì 13 aprile 2010

DUEMILAETREDICI


Nel duemilaetredici selleremo i cani ed andremo a caccia in sconfinate praterie sorte nei parcheggi dei centri commerciali. Branchi di babbuini domineranno citta' abbandonate e le loro grida geleranno le notti dei sopravvissuti. Saper fare un fuoco segnera' la differenza fra vivere o morire e finalmente liberi come bestie socializzeremo annusandoci il culo... non vedo l'ora!



lunedì 5 aprile 2010

Animella

... sono questi gli ultimi giorni in qui e' possibile vedere un' animella dei roveti, la natura vaporosa di questi particolari fuochi fatui e' di fatti incompatibile con i caldi estivi.
ignorata dalla scienza ufficiale, occultata dalla chiesa di roma, l'animella dei roveti e' invece ben conosciuta da tutti coloro che per dovere o per diletto si ritrovano frequentemente ad avere a che fare con i rovi, siano essi raccoglitori di more, cacciatori di fagiani o diserbatori.

tratto da: " Lunaio del diserbo " pagina del 5 aprile

ME IN 3B